Il progetto della Notte dei Ricercatori 2013

Dal 2008 “La Notte dei Ricercatori” è approdata anche a Trento ed è stata organizzata con cadenza annuale dalla Fondazione Bruno Kessler in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach, l’Università degli Studi di Trento e il Museo delle Scienze di Trento.

Il progetto del 2013 è inoltro patrocinato dalla Provincia autonoma di Trento e dal Comune di Trento e conta sulla media partnership con la RAI Trentino.

Progetto europeo 2013 “KM0 Research”

La scienza è una sfida globale con un impatto locale sulle nostre vite, per questo abbiamo chiamato il progetto "Ricerca a Km0".

 I concetti principali che sviluppano il tema sono:

  •   i ricercatori sono persone normali in mezzo a noi (il "Km0 ricercatore"; "Km0 "è anche quanto il ricercatore è vicino a te);

  •   i risultati della ricerca sono tra noi (il "Km0 Lab");

  •   gli input della scienza e della ricerca vengono da noi e dai nostri bisogni ("Scienza a Km0”).

Anche le attività della Notte dei Ricercatori andranno quindi pensate in relazione al tema proposto per l’edizione 2013 e alle sue declinazioni.

Gli obiettivi più strategici includono promuovere la professione di ricercatori (ricercatori sono persone normali), promuovendo l'impatto della ricerca (i risultati), ed evidenziare che i beneficiari finali della ricerca sono le persone (Scienza a Km0).